Sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve

Share Button

Sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve

Sterilizzare i vasetti di vetro per le conserve è un procedimento obbligatorio per conservare a lungo, conserve, confetture, marmellate, verdure sottolio e sottaceto, impedendo lo sviluppo dei microrganismi pericolosi per la nostra vita, primo tra tutti il Clostridium botulinum, il classico Botulino.
Sterilizzare i vasetti di vetro è un passaggio molto facile da fare in casa: occorrono semplici passaggi e pochissimi oggetti.
Se volete sterilizzare i vasetti nel microonde vi rimando all’articolo Come Sterilizzare i vasetti di vetro in microonde.
Ora andiamo a vedere il metodo classico in pentola.

Cosa occorre?

  • pentola capiente alta almeno 40 cm
  • vasetti di vetro con coperchi ermetici
  • canovacci puliti

Sterilizzazione

Lavate per bene i vasetti con il detersivo per piatti, sciacquateli, avvolgeteli tra i canovacci (che non li faranno urtare tra loro e rompere) e immergeteli nella pentola piena d’acqua fino a completa immersione degli stessi.
Portateli ad ebollizione a fuoco vivace, dopodiché abbassate la fiamma e fate sobbollire i vasetti per 30 minuti.
Spegnete e lasciateli a mollo fino a far raffreddare l’acqua.
Togliete poi i vasetti con l’aiuto di una pinza e posateli capovolti su di un canovaccio pulito per farli asciugare bene.
Quando la vostra conserva sarà pronta riempite i vasetti e procedete in due modi:

  • se la conserva è bollente (confetture e conserve a cottura lunga) riempite fino ad 1 cm dal bordo, date colpetti sul fondo per eliminare eventuali bolle d’aria, chiudete con il coperchio e capovolgete subito per creare il sottovuoto.
  • se la conserva è tiepida (succhi di frutta, salse, ossia conserve a cottura breve) riempite fino ad 1 cm dal bordo, date colpetti sul fondo per eliminare eventuali bolle d’aria, chiudete con il coperchio e rimettete a bollire per 1 ora, facendo poi riposare in acqua fino a completo raffreddamento.
  • se la conserva è sott’olio o sott’aceto non è necessario sterilizzare dopo aver invasato, perché l’olio e l’aceto sono conservanti naturali, purché non vi siano bolle d’aria o acqua all’interno.

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.