Insalata fantasia con tzatziki e bocconcini di cotoletta di pollo

Share Button
insalata fantasia con tzatziki e bocconcini di cotoletta di pollo

L’insalata di pollo è un must della cucina italiana ed internazionale, gustata tutto l’anno, ma in special modo in primavera e in estate, perché è golosa, nutriente, fresca e ottima da preparare anche in anticipo se non si ha tempo.
È perfetta per un pranzo o una cena in giardino, ma anche sfiziosa per un picnic o una giornata al mare, oltre che comoda da portare al lavoro.
È un piatto davvero versatile, perché si può preparare in infinite varianti e può valere come antipasto, secondo o piatto unico.
Light o ricca, l’insalata di pollo è una vera golosità.
Io la amo tantissimo!!!
Mi piace realizzarla con tanti ingredienti, insoliti e gustosi.
L’insalata di pollo fredda che vi presento oggi è proposta in due varianti, una più golosa e l’altra più leggera, così la bilancia non soffre e il palato continua a godere, come sempre.
È a base di indivia riccia, salsa tzatziki e bocconcini di cotoletta alla milanese: che bontà!
Andiamo a scoprirne tutti i segreti e vediamo insieme come prepararla in modo facile e veloce.

Innanzitutto bisogna porre l’attenzione sulla materia prima: il pollo.
Il pollo è un alimento perfetto, perché facile e veloce da cucinare, versatile da declinare nelle più svariate ricette, magro e con un elevato valore nutritivo.
È bene scegliere un pollo allevato a terra, possibilmente razzolante. Il top sarebbe se preso dal contadino di fiducia. Se volete altri consigli per preparare una perfetta insalata cliccate qui.
Ora andiamo alla ricetta vera e propria.

Insalata fantasia con tzatziki e bocconcini di cotoletta di pollo

INGREDIENTI

  • 1 cespo di indivia riccia

Tzatziki:

  • 250 ml di yogurt greco
  • 1 cetriolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 succo di 1/2 limone
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 1 pizzico di sale
  • aneto

Cotoletta alla milanese:

  • 2 fette di petto di pollo
  • pangrattato
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva (o olio di semi di girasole spremuto a freddo)

PREPARAZIONE

Preparate la salsa Tzatziki. Per prima cosa pulite l’aglio, il cetriolo, l’aneto e tritateli finemente fino a ridurli in purea. Versateli poi in una terrina insieme allo yogurt greco, il succo di limone, il sale e l’olio. Mescolate tutto il condimento e ponetelo in frigo.

Nel frattempo preparate le cotolette.
In questo caso vi do la ricetta golosa e la sua variante light.

RICETTA GOLOSA:

Stendete bene le fette di petto di pollo, aiutandovi con un batticarne.
Prendete poi due piatti: in uno sbattete le uova (precedentemente salate e pepate), nell’altro versate il pangrattato.
Passate quindi le cotolette prima nelle uova e poi nel pangrattato, facendo aderire bene quest’ultimo a tutta la carne.
Friggete le cotolette in abbondante olio di semi (io uso l’olio di girasole spremuto a freddo).
A cottura ultimata tagliate le cotolette a bocconcini e versateli in una ciotola insieme all’indivia riccia e alla salsa Tzatziki.
Mescolate per bene il tutto e lasciate insaporire 15 minuti in frigo.

VARIANTE LIGHT:

Stendete bene le fette di petto di pollo, aiutandovi con un batticarne.
Prendete poi un piatto e versate al suo interno dell’abbondante pangrattato.
Passate quindi le cotolette nel pangrattato, facendo aderire bene quest’ultimo a tutta la carne.
Ponete le fette di pollo impanate in una teglia con un filo d’olio d’oliva sul fondo e sulla superficie (oppure usate la carta forno se volete omettere altro olio) e fate cuocere a 200° per 20 minuti circa.
A cottura ultimata tagliate le cotolette al forno a bocconcini e versateli in una ciotola insieme all’indivia riccia e alla salsa Tzatziki.
Mescolate per bene tutti gli ingredienti, coprite la ciotola con una pellicola da cucina e lasciatela insaporire 15 minuti in frigo, dopodiché servitela in tavola.

insalata fantasia con tzatziki e bocconcini di cotoletta di pollo

Salva

Share Button

Comments

  1. says

    Quest’insalata è strepitosa! Lo tzatziki l’ho provato sulla fonduta di carne e ci stava a meraviglia; sul pollo ci sta ancora meglio, secondo me! 🙂

  2. says

    Leggo tzatziki e mi viene una fitta al cuore: la Grecia e la sua cucina sono una parte importantissima della mia vita e del mio percorso…perciò non posso far altro che rubarti l’idea di usare questa salsa fantastica per confezionare un secondo davvero sfizioso come il tuo! Bravissima
    simo

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.