4 ricette per un menù vigilia leggero e gustoso

Share Button

4 ricette per un menù vigilia leggero e gustoso

Le feste sono sicuramente un momento impegnativo per tutte le famiglie, date le corse per i regali e le ore da passare in cucina per la preparazione del pranzo di Natale. Sicuramente non vi dico nulla di nuovo, nemmeno se aggiungo il classico carico da undici come il cenone della vigilia, tipicamente a base di pesce.

Tra tradizione e innovazione sono comunque tante le ricette di cucina disponibili per questa occasione: quelle che vi proporrò oggi, però, vi permetteranno di mettere in tavola un menù leggero, gustoso e che non vi porti via troppo tempo!

Antipasto: capesante gratinate

Profumate, gustose ed eleganti, le capesante gratinate sono un antipasto sfizioso e facile da preparare, anche in pochi minuti. Per prima cosa si taglia la mollica a cubetti e la si mette nel mixer, aggiungendo il prezzemolo, le erbette aromatiche e la scorzetta di limone. Poi si frulla il tutto e, dopo aver posato le capesante sulle leccarde, si sistema la panure sopra le prime. A questo punto non dovrete fare altro che infornare la teglia per un quarto d’ora, a 190 gradi.

Primo piatto: millefoglie di polenta e crema di baccalà

Bella da vedere e gustosa, la millefoglie di polenta con crema di baccalà è anche semplice da preparare, più di quanto possiate immaginare. Il primo step è la preparazione della polenta, da fare seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Poi si stende la polenta su un piano e la si lascia raffreddare: nel mentre si cuoce lo scalogno in un pentolino a fuoco lento, con sale, pepe e passata di pomodoro. A questo punto si passa alla cottura del baccalà con uno spicchio di aglio, per poi frullarlo nel mixer. Infine, si preparano i dischetti di polenta unendo la crema di pesce.

Secondo piatto: orata al cartoccio

Leggera e genuina, come secondo vi propongo l’orata al cartoccio. La parte più complessa è la pulizia del pesce: superato questo passaggio, vi basterà riempire il ventre con aromi, prezzemolo tritato, aglio, uno spicchio di limone e un filo d’olio. A questo punto dovrete arrotolare il pesce nella carta forno e poi in un foglio di carta stagnola. Infine l’orata andrà infornata per 40 minuti a 180 gradi.

Dolce: mini babbo natale

Forse la ricetta meno leggera, ma di certo la più simpatica di tutte. I mini babbo natale non sono nient’altro che dei tronchetti al cioccolato fondente, ricoperti da un piccolo strato in panna e una fragolona sulla sommità, a mo’ di cappello, e con una pallina di panna come pon pon!

Quattro ricette semplici e leggere per un menù della vigilia che sappia soddisfare occhi e palato, senza però riempire troppo in vista del pranzo del giorno dopo!

4 ricette per un menù vigilia leggero e gustoso

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.