CIBO E SALUTE DEI DENTI: alimenti da evitare e consigli utili

Share Button

CIBO E SALUTE DEI DENTI: alimenti da evitare e consigli utili
Ogni giorno, si sa, mangiamo tanti e diversi tipi di cibo e la bocca accoglie i diversi alimenti masticandoli attraverso i denti.
In bocca sono presenti centinaia di germi e gli alimenti che noi mastichiamo reagiscono ai germi formando “acido lattico”, principale causa dei denti rovinati. Oggi vedremo insieme gli alimenti che possono danneggiare i denti, quelli che possono aiutarli e come correre ai ripari se i denti non sono più sani.

Le sostanze che più di tutte alterano la composizione dei denti corrodendoli sono gli acidi e gli zuccheri.
Tra gli alimenti che più li contengono ci sono:

Il Caffè, è risaputo, macchia i denti rendendoli più scuri e ingiallendoli a macchie. Sciaqua immediatamente dopo la bocca con acqua: ne eviterai la loro formazione.

Le bevande frizzanti, contenenti acido fosforico forte, sostanza usata solitamente per rimuovere sporco e ruggine da alcuni materiali. Pensate a quanto possa corrodere denti e gengive…
Inoltre coca cola, sprite e simili contengono una quantità elevata di zuccheri che contribuiscono alla formazione di carie e placca. Sarebbe buona norma utilizzare una cannuccia, per evitare il contatto diretto con i denti e sciacquare la bocca con l’acqua dopo aver bevuto.

Snack, pop corn, patatine, salatini contengono carboidrati e zuccheri che provocano acido lattico e i loro residui tra i denti provocano carie e problemi alle gengive.
Lavate subito dopo i denti per eliminare i resti di cibo aiuta, ma sarebbe meglio sostituire gli snack confezionati con frutta secca non tostata, molto più salutare e altrettanto gustosa.

Le bevande alcoliche consumate eccessivamente sono tra gli alimenti più deleteri, perchè provocano danni allo smalto dei denti. Ricordate sempre di sciacquare la bocca con l’acqua, ma lavate i denti solo mezz’ora dopo, per evitare di corrodere lo smalto dopo l’alcol.

L’acido citrico e acetico contenuti in pomodori, salse (ketchup), condimenti (aceto, agrumi), aggrediscono i denti, rovinando smalto, radici e dentina e assottigliando il loro strato protettivo.
Non mangiatene quantità eccessive e sciacquate la bocca e lava i denti dopo il pasto. E’ buona norma anche usare un collutorio a base di fluoro, per neutralizzare gli acidi.

Dolciumi quali caramelle, torrone, croccante, mandorle pralinate contengono molti zuccheri sono deleteri per i denti, perchè la loro durezza può rischiare di scheggiarli e corroderli favorire la formazione di carie.

Tra gli alimenti che invece favoriscono la salute dei denti ci sono sedano, carote, mele verdi che rafforzando e puliscono naturalmente i denti; i latticini (formaggi, latte, yogurt) che contengono calcio, elemento ottimo per irrobustire fortificare i denti; il tè verde che contiene fluoro e antiossidanti, che eliminano i batteri nocivi; le gomme da masticare senza zucchero aumentano la salivazione e mantengono i denti puliti; i bastoncini di radice di liquirizia, che si trovano in farmacie e drogherie e che venivano usati sin dall’antichità e sfruttati ancora oggi da numerose popolazioni, specialmente in Africa, sono uno spazzolino naturale, le cui setole puliscono i denti dai residui di cibo.

Dopo aver visto gli almenti da evitare e quelli invece da assumere per la salute dei denti, ora passiamo all’ultimo stadio, cioè come correre ai ripari se i denti non sono più sani.
Quando i denti non sono più sani, il loro stato, a seconda della gravità del problema, potrebbe avere effetti negativi su diverse parti del corpo, compresi spina dorsale e cuore.CIBO E SALUTE DEI DENTI: alimenti da evitare e consigli utili
E’ un obbligo, quindi, lavare quotidianamente e dopo ogni pasto i denti, così da eliminare residui di cibo e rinfrescare l’alito.
Cosa importantissima è quella di avvalersi di un centro odontoiatrico professionale per fare annualmente una pulizia dei denti approfondita, per tenerli sotto controllo ed eliminare il tartaro ostinato presente in zone difficilmente raggiungibili dallo spazzolino.
In caso di problemi ai denti, non si deve sottovalutare la situazione e non ci si deve trascurare, perchè un disturbo apparentemente superficiale potrebbe diventare un problema grave e difficile da risolvere.
In Italia ci sono moltissimi studi dentistici, ma non tutti fanno il loro lavoro in maniera egregia.
Bisogna affidarsi ad esperti capaci di risolvere i problemi evitando quindi ripercussioni per la propria salute.
Uno degli studi più professionali è sicuramente la Clinica Dentale e Centro medico Vesalio, studio odontoiatrico che vanta una struttura dotata di sala operatoria,
 sale chirurgiche e stanza degenza, per permettere la cura di gravi problemi di salute anche di pazienti con disabilità o anzianità.CIBO E SALUTE DEI DENTI: alimenti da evitare e consigli utili
Situato nel cuore di Padova, il Poliambulatorio è composto da una equipe di professionisti, medici e chirurghi di fama internazionale ed è dotato di ambulatori all’avanguardia; inoltre lo staff di anestesisti, cardiologi internisti, assistenti, le sale operatorie con innovative prestazioni e la possibilità di degenza in day hospital, permettono l’esecuzione delle terapie nei pazienti più complicati, anche dal punto di vista della salute, in totale sicurezza e assistenza ottimale del paziente durante l’intero sviluppo del trattamento del problema, fino alla sua risoluzione.
Nello specifico, le terapie odontoiatriche praticate sono:
implantologia dentale, cura della piorrea, denti del giudizio, chirurgia orale, ortodonzia, prevenzione, estetica del sorriso, cura della carie, pedodonzia, endodonzia, protesi dentali, gnatologia, russamento e apnea del sonno, cura, odontoiatria e gravidanza.
Per maggiori informazioni sul #CentroMedicoVesalio, potete cliccare sul SITO.
O visionare il loro canale Youtube.

 

Buzzoole

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.