COME PULIRE I CARCIOFI in modo facile

Share Button

COME PULIRE I CARCIOFI in modo facile
Ciao ragazzi!
Benvenuti al consueto appuntamento con le Videoricette dell’Amore Vero!
Oggi per voi una nuova Video-Lezione per la Rubrica Scuola di Cucina:
Come pulire i Carciofi in modo facile
, una video-lezione per imparare a pulire i carciofi nel modo migliore senza fatica!
Buona visione!

GUARDA IL VIDEO

Pulire i carciofi, nonostante si pensi il contrario, è una preparazione molto facile da fare, ma necessita di tempo e di precisi gesti.
Il Carciofo contiene sostanze che a contatto con la pelle si ossidano annerendola.
Ecco perchè è sempre utile prima di pulire i carciofi indossare dei guanti o strofinare le mani con il succo di limone.
Munendovi di un coltello, tagliate il gambo del carciofo e tenetelo da parte.
Eliminate le foglie esterne più dure.
Sempre con il coltello tagliate diagonalmente la punta del carciofo per circa 2 cm, lasciando quindi solo il cuore, che è la parte più tenera.
Sbucciate poi l’esterno della radice del gambo e pulite la base del carciofo da eventuali residui duri.
Ecco pronto il carciofo.
Se necessario, al momento di cucinarli, eliminate la “barba”, quella peluria del fiore che si forma quando il carciofo comincia a diventare maturo.
Per evitare che si ossidi immediatamente, passatelo subito dopo nel limone ed immergetelo poi nell’acqua, a cui avrete aggiunto qualche goccia di limone: questo eviterà l’annerimento del carciofo stesso.
I carciofi possono essere gustati in tanti modi: crudi in insalata, in padella con la cipolla, alla giudìa, ripieni, gratinati, al forno, in risotto, nella pasta.
Sono molto nutrienti e contengono tanto ferro, quindi mangiateli spesso, soprattutto a crudo, perchè mantengono intatte tutte le loro proprietà!

Salva

Salva

Share Button

Comments

Commenta anche tu