I 10 ALIMENTI per APPIATTIRE la PANCIA

Share Button
I 10 ALIMENTI per APPIATTIRE la PANCIA
L’alimentazione è il fondamento della nostra salute e, gli alimenti naturali della terra, come frutta e verdura, sono in grado di svolgere un’importante azione di nutrimento e prevenzione per il nostro corpo.
In natura esistono degli alimenti in grado di contrastare il rigonfiamento dell’addome, favorire la digestione e stimolare la diuresi, ottimi soprattutto se si segue una dieta dimagrante, o se si hanno problemi di gonfiore.
Ecco i 10 ALIMENTI PER APPIATTIRE LA PANCIA!
  • 1) ANANAS:
è formato per l’86% d’acqua, per il 10% da carboidrati e per il restante 4% da vitamine A,B e C. Continene una grande quantità di bromelina, un enzima proteolitico che svolge un’importante azione diuretica e antinfiammatoria che consente al corpo di depurarsi, contrastare l’assorbimento dei grassi, evitare la ritenzione idrica e soprattutto digerire le proteine (soprattutto della carne).
.
  • 2) ZUCCA:
è formata dalla polpa e dai semi: entrambi possiedono dei notevoli effetti benefici, in quanto svolgono un’azione diuretica e supportano ottimamente le funzioni gastriche. Ha pochissime calorie, è antiossidante e ricca di vitamina A. Il succo di zucca, che negli Stati Uniti è una bevanda piuttosto diffusa, è un’eccellente sgonfiante naturale e la polpa favorisce la regolarità intestinale.
.
  • 3) CARCIOFO:
elimina le tossine, purificando il fegato, aumentando la secrezione di bile per favorire la digestione e sgonfiando la pancia.
Contrasta colesterolo, diabete, sovrappeso e cellulite e favorisce la digestione ed il transito intestinale del cibo.
.
  • 4) FRAGOLA:
buona e sana. Ha un potente ruolo lassativo. E’ formata per il 90% d’acqua e contiene pochissime calorie. E’ ottima come dtimolante della diuresi. Regolarizza il tratto intestinale e, grazie allo xilitolo, contrasta l’alitosi. E’ ricca di vitamine, è ottima per depurarsi e disintossica l’organismo.
.
  • 5) MELA:
L’elevata quantità di vitamina B2 e la pectina regolarizzano intestino, aiutando nell’eliminazione delle scorie e del gonfiore addominale. I pochissimi zuccheri che contiene, inoltre, ne consentono il consumo anche ai soggetti diabetici ed a coloro che seguono una dieta restrittiva.
.
  • 6) MELAGRANA:
le sue fibre riattivano l’intestino pigro, eliminando il gonfiore dell’alto e del basso ventre. È anche un potente antiossidante ed aiuta ad abbassare i livelli del colesterolo cattivo, aumentando quello buono.
.
  • 7) SEDANO:
è un ottimo digestivo, combatte il gonfiore assorbendo i gas e possiede un potente effetto diuretico. Per i casi di gonfiore eccessivo, è consigliabile mangiarlo crudo come antipasto.
.
  • 8) MIRTILLO:
efficace nella riduzione del gonfiore addominale, contrasta le fermentazioni che avvengono nell’organismo, diminuendo l’aria presente nel tratto intestinale e, di conseguenza, il gonfiore. E’ ricco di acido folico e vitamina C e svolge un’azione protettiva contro i radicali liberi.
.
  • 9) FINOCCHIO:
poche calorie, pochissimi grassi e tantissime vitamine e sali minerali. Svolge una funzione disintossicante che agisce direttamente sulle funzioni del fegato, mantenendolo sano e pulito. La sua azione sgonfiante è dovuta all’effetto diuretico che produce, favorendo il buon funzionamento dell’apparato digestivo e l’eliminazione delle scorie.
.
  • 10) KIWI:
le sue fibre contenute svolgono un’efficace azione lassativa, che aiuta a sgonfiare il ventre, eliminare gli scarti, le scorie e l’aria in eccesso, ottenendo un ventre piatto e sano. Inoltre la sua azione diuretica combatte la ritenzione idrica e la cellulite, mentre la vitamina C rafforza e preserva l’organismo.
.
E’ molto importante mangiare tutti questi cibi crudi, laddove sia possibile, o cotti con metodi salutari (come la cottura al vapore) che preservino i loro nutrienti e le loro proprietà benefiche. Gastrodomus è il numero 1 nonchè ottimo alleato per la scelta di prodotti per la cottura e la preparazione dei cibi.
image web

Salva

Salva

Salva

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.