SPORT: a che ora è meglio farlo e cosa mangiare prima

Share Button

SPORT: a che ora è meglio farlo e cosa mangiare prima

Lo Sport è vita.
Che sia corsa, palestra, calcio, danza o semplice passeggiata veloce, se fatta con costanza, aiuta il corpo e la mente a rimanere attivi e in forma.
Come tutti sappiamo, lo Sport da solo non basta a garantire una perfetta linea: è necessario bilanciare le calorie introdotte con quelle bruciate, scegliere gli alimenti giusti e soprattutto il numero di pasti e le quantità corrette.
Il cibo è la benzina del nostro corpo.
Il corpo durante l’attività fisica usa l’energia immediatamente disponibile: zuccheri (glucidi, quindi carboidrati).
Quando la finisce inizia a bruciare i grassi che ha accumulato.
Prima di una corsa quindi bisogna mangiare alimenti velocemente assimilabili e pronti a fornire energia.
Se pratichiamo attività fisica a stomaco vuoto, il corpo utilizza le proteine dei muscoli ( e non il grasso che vogliamo smaltire) per “nutrirsi”, riducendone quindi la massa.
Vediamo subito le ore della giornata in cui è ottimale fare attività fisica e cosa mangiare prima.

SPORT AL MATTINO: è utile fare colazione 1 ora prima con vitamine, carboidrati (meglio se integrali), zuccheri semplici (non raffinati) e calcio, perchè bisogna dare al corpo alimenti ad alto valore energetico. Io per esempio mi trovo benissimo a fare colazione con una spremuta di 2 arance e 4 fette biscottate integrali con formaggio quark spalmabile e marmellata. Ultimamente sto provando la confettura di frutta alla pesca Squeezita, trovata nella DegustaBox di febbraio: gustosa e pratica da utilizzare.

SPORT NEL POMERIGGIO: bisogna cercare di pranzare 2-3 ore prima dell’attività fisica (non di più), preferendo carboidrati ed evitando i grassi, perchè richiedono tempi di digestione lunghi. Meglio mangiare un piatto unico, come pasta con verdure e un frutto o riso, olio e parmigiano.

SPORT DI SERA: è preferibile evitarlo, perchè stimola il sistema nervoso autonomo e l’iperattività, creando difficoltà al sonno, soprattutto a chi già soffre di disturbi del sonno. La sera è meglio una bella passeggiata all’aria aperta.

Cosa importantissima è l’idratazione: prima, durante e dopo lo sport bisogna bere molta acqua o altre bevande dissetanti naturali (Gatorade fatto in casa e Bevanda veloce per palestra).
Basta, infine, rispettare la semplice regola dei 5 pasti al giorno (colazione, pranzo, cena e 2 spuntini di frutta, tutto ciò ogni 3 ore circa), per tenere il metabolismo attivo e veloce, evitando l’errore più grave che è quello di mangiare tanto una o due volte al giorno.

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.