L’importanza di IGIENIZZARE I PAVIMENTI: il Pulitore a Vapore

Share Button

L'importanza di IGIENIZZARE I PAVIMENTI: il Pulitore a Vapore

Una delle faccende domestiche meno amate da ogni donna o uomo di casa consiste nella pulizia dei pavimenti.
Scope, detersivi, panni in microfibra, aspirapolveri, ci vengono spesso in aiuto, ma riescono davvero a compiere bene la loro missione? E soprattutto fino a che punto pulire il pavimento vuol dire igienizzarlo? Ci si sofferma troppo spesso sul detersivo più o meno adatto a questo o quel tipo di pavimento, ma si bada poco allo strumento atto alla vera e propria pulizia.
L’obiettivo più importante da raggiungere è una corretta sterilizzazione di tutte le superfici, specie se si hanno dei bambini piccoli che gattonano toccando il pavimento con le mani che poi mettono in bocca. Gli apparecchi che puliscono con la forza del vapore rappresentano uno dei migliori sistemi di detergenza e igienizzazione e sono anche in grado di sostituire in maniera realmente ecologica i tradizionali detersivi.L'importanza di IGIENIZZARE I PAVIMENTI: il Pulitore a Vapore
L’acqua, infatti, riscaldata tra i 120 °C e i 150 °C, si trasforma in vapore e vince lo sporco più ostinato grazie al calore che scioglie i grassi rimuovendo senza fatica le macchie di cibo, muffa, incrostazioni, germi, batteri, muffe e acari della polvere.
Particolarmente pratiche e comode da utilizzare e poco ingombranti sono le Scope a Vapore, tra le quali spicca il Pulitore a Vapore “SEVERIN Hygenius Delight”.
Pronto in soli 30 secondi questo Pulitore di colore bianco e rosso, ha un’impugnatura ergonomica, un serbatoio dell’acqua rifornibile durante il funzionamento senza tempi d’attesa, una capacità di 220 ml ed una potenza di 1550 W.
Con il suo vapore secco ad alta temperatura, pulisce le superfici più dure in modo delicato ed appena umido, con un risultato sorprendente, eliminando il 99,9% dei batteri.
In dotazione vi sono due panni di pulizia in microfibra con pratico fissaggio a velcro, lavabili comodamente in lavatrice ed un accessorio per moquette.
Il serbatoio si riempie semplicemente con l’acqua e si riscalda rapidamente in 30 secondi.
A differenza dei soliti modelli che si vedono in giro, il Pulitore a Vapore Severin non ha una caldaia e offre quindi il vantaggio di poter essere ricaricato all’occorrenza durante il funzionamento senza tempi di attesa, perchè non vi è la necessità che avvenga il raffreddamento del serbatoio. Si possono pulire con il minimo sforzo tutte le superfici e si può arrivare nelle aree più difficili con il suo panno igienizzante.
E voi l’avete mai provato? Cosa utilizzate per igienizzare le superfici della vostra casa?

L'importanza di IGIENIZZARE I PAVIMENTI: il Pulitore a Vapore

Salva

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.