20 consigli per NON SPRECARE ACQUA, LUCE ED ENERGIA in casa

Share Button

Zero sprechi

Imparare a rispettare la terra in cui viviamo è un gesto di profonda umanità, oltre che di convivenza economica.

Ecco qualche consiglio prezioso per imparare a non sprecare acqua, alimenti ed energia.

  • Quando lavate i piatti utilizzate una bacinella, in cui mischiare acqua e detersivo, così da insaponare i piatti senza far scorrere continuamente l’acqua nel lavello, utilizzandola quindi solo al momento di risciacquarli.
  • Quando fate la doccia chiudete il rubinetto, mentre vi insaponate e fate docce brevi: eviterete inutili sprechi d’acqua.
  • Se avete delle piante in giardino non buttate via i fondi del caffè: saranno molto utili come fertilizzanti per il terreno.
  • Utilizzate lavastoviglie e lavatrice nelle fasce d’orario economiche, facendo il pieno carico e assicuratevi che siano “classe A”: eviterete il consumo superfluo di acqua ed energia.
  • Chiudete sempre l’acqua mentre vi lavate i denti. Oppure, ancora meglio, bagnate lo spazzolino e riempite un bicchiere d’acqua per il risciacquo della bocca.
  • Lavate le verdure in una bacinella, così potrete riutilizzare l’acqua per annaffiare le piante ed i fiori.
  • Preferite la doccia al bagno: si consuma la metà dell’acqua. Molto utile è Rimfree di Pozzi Ginori.
  • Quando vi lavate le mani, aprite il rubinetto solo al momento del risciacquo e non mentre le insaponate.
  • Quando la sera uscite da una stanza, ricordate sempre di spegnere la luce: eviterete inutili sprechi di energia.
  • Lavate la vostra macchina con un secchio e non con l’acqua corrente: avrete un risparmio di 150 litri ad ogni lavaggio.
  • Controllate sempre che i rubinetti dei vostri lavandini siano completamente chiusi e che non abbiano perdite: un rubinetto che gocciola provoca uno spreco di 5 litri d’acqua al giorno.
  • Avete cibi in scatola o surgelati appena scaduti? Non buttateli: si possono consumare fino a 3 mesi oltre la data di scadenza.
  • Siete abituati a scrivere la vostra lista della spesa? Annotatela sul cellulare: eviterete inutili sprechi di carta.
  • Fate la spesa più spesso e comprate solo ciò che vi serve: non avrete più cibo scaduto nel frigo.
  • Dosate bene le porzioni in base al fabbisogno della famiglia: eviterete di buttare via il cibo avanzato.
  • Ci sono ottime offerte al supermercato e non volete farvele scappare? Oppure vi è avanzata una porzione di sugo? Usate il freezer.
  • Usate le date di scadenza responsabilmente: spesso i prodotti freschi sono buoni fino a 2-3 giorni dopo.
  • Quando fate pipì, non usate più carta igienica rispetto al dovuto.
  • Evitate di gettare nel wc mozziconi di sigarette, filo interdentale, cotton fiock e altri oggetti che potrebbero intasare ed inquinare.
  • Quando vi fate la barba riempite il lavandino con un paio di cm di acqua e risciacquatevi dentro il rasoio. Non è necessario passarlo ogni volta sotto il getto dell’acqua corrente.

 

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.