La migliore cura per la mia lavastoviglie

Share Button

La migliore cura per la mia lavastoviglie

Dio grazie a chi ha inventato la lavastoviglie!
Non finirò mai di dirlo!
Se amo a dismisura cucinare, dall’altra parte odio, o meglio dire odiavo, profondamente lavare i piatti a mano dopo aver pranzato.
Io sono del parere che il tempo utilizzato per lavare i piatti a mano sia tempo inutilmente sprecato, che potrebbe essere utilizzato per leggere un buon libro o per fare una passeggiata al parco, per esempio.
Quando lo scorso anno io e Michele ci siamo trasferiti finalmente nella nostra bella casina, ci siamo ripromessi che non avremmo più lavato nemmeno un piatto. E così è stato!
Non sapremmo più immaginare una vita di lavaggi a mano, perché la nostra lavastoviglie, su cui abbiamo investito non poco, è uno degli elettrodomestici che ci aiuta di più in cucina, specialmente quando prepariamo tanti manicaretti ed invitiamo i nostri amici a cena!

Come per frutta e verdura, anche la lavastoviglie necessità di prodotti di qualità 

Per far sì che la nostra lavastoviglie duri nel tempo e renda stoviglie, piatti e bicchieri puliti, brillanti e profumati, bisogna trattarla bene, facendo molto attenzione ai prodotti utilizzati, perché non sono affatto tutti uguali.
In questo Finish scende in campo con i suoi prodotti top, tra cui uno dei miei preferiti: il sale per lavastoviglie che ha un potere addolcente sull’acqua ed evita i depositi di calcare all’interno della lavastoviglie, rendendola efficace durante e dopo il lavaggio. (Leggi anche: Cosa rende tanto efficace il sale per lavastoviglie)

La migliore cura per la mia lavastoviglie

Fate attenzione: non tutti i sali per lavastoviglie sono uguali 

Altri tipi di sale spesso contengono impurità come ferro e carbonati che non garantiscono nel tempo un perfetto funzionamento del sistema anticalcare: Finish Cristalli di Sale invece non lascia residui e mantiene la nostra lavastoviglie intatta a lungo.

Anche la lavastoviglie va lavata

La lavastoviglie, per lavare efficacemente piatti, bicchieri e stoviglie, deve essere a sua volta pulita:
non dimenticate fare, una volta al mese, una pulizia profonda con un detersivo per lavastoviglie come “Finish CuraLavastoviglie” che serve per rimuovere gli accumuli di sporco unto e calcare, così la lavastoviglie risulterà perfettamente pulita.

Pulite lo sporco depositato nelle guarnizioni

Non dimenticate che, con l’uso quotidiano, nelle guarnizioni restano residui di cibo: cercate di pulirli di tanto in tanto con una spugnetta umida.

Anche voi come me usate Finish? Che segreti avete per pulire la vostra lavastoviglie?

Salva

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.