Lo zucchero bianco fa veramente male?

Share Button

 

Lo zucchero bianco fa veramente male?

image agricorner

Negli ultimi tempi ovunque nel web si leggono messaggi allarmistici sulla tossicità dello zucchero bianco, il comune saccarosio o zucchero semolato che usiamo per i nostri dolci.
Molti medici, dietologi e nutrizionisti affermano che causi lesioni i centri nervosi, che distrugga le vitamine B e che sia nocivo per il nostro organismo.
Ma lo zucchero bianco fa veramente male?
Il problema non è solo nello zucchero in sé (che ha un alto contenuto di calorie), in quanto comunque gli zuccheri presenti in natura sono fonte di vita, ma nei processi di raffinazione che ne fanno perdere tutte le qualità che possono avere effetti benefici sul nostro organismo, provocando così, a lungo andare, sovrappeso, cellulite, disturbi dentali, fino ad obesità e diabete.
Ma allora come si può zuccherare in alternativa?
Esistono in natura diversi alimenti dolcificanti naturali a basso contenuto di calorie e ad alto contenuto di elementi benefici:
la stevia, lo sciroppo d’agave, il miele, il fruttosio, lo zucchero di canna grezzo.

Salva

Share Button

Comments

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.