Calamari ripieni al sugo

Share Button

Calamari ripieni al sugo
I Calamari ripieni al sugo sono un secondo piatto a base di pesce tipico della regione Sicilia, molto amati anche in tutto il resto dell’Italia.
Grande classico della cucina di mare, sono davvero appetitosi e facili da realizzare.
Vediamo insieme la ricetta per realizzarli.

Ingredienti

  • 8 calamari
  • 200 g di pangrattato (senza glutine per i celiaci)
  • 2 spicchi d’ aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 400 g di conserva di pomodoro fatta in casa
  • peperoncino
  • olio d’oliva (io uso l’olio Roi)
  • sale
  • 10 olive nere denocciolate
  • prezzemolo tritato

Istruzioni

  1. Spellate i calamari e staccate le teste; svuotateli e lavateli accuratamente. Fate attenzione a non bucarli. Togliete i tentacoli emetteteli da parte.
  2. Rosolate una metà dei tentacoli in olio d’oliva, insieme ad uno spicchio d’aglio, in una pentola larga a bordi alti. Mettete da parte.
  3. Tritate l’altra metà dei tentacoli assieme all’aglio, le olive, un filo d’olio ed al prezzemolo.
  4. Riempite i calamari con una farcia composta da pan grattato, trito di tentacoli, un pizzico di sale e un pizzico di peperoncino.
  5. Chiudete ogni calamaro con uno stecchino di legno, e disponeteli tutti nella pentola col sugo ottenuto precedentemente. Fate cuocere a fuoco medio per 5 minuti, sfumando con il vino bianco. Versate la conserva di pomodoro fatta in casa facendo attenzione che li ricopra tutti. Cuocete i calamari per circa 30 minuti a fuoco dolce. Servite in tavola. Calamari ripieni al sugo

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.