Spaghetti con fiori, foglie e pesto di zucchine, dadini di pomodori e pangrattato piccante

Share Button

Spaghetti con fiori, foglie e pesto di zucchine, dadini di pomodori e pangrattato piccanteCiao ragazzi!
La ricetta di oggi è un primo piatto molto gustoso ed è una variante originale al solito pesto di basilico, arricchita da foglie e fiori di zucchine, pomodori e pangrattato saltato con olio e peperoncino. Sto parlando degli Spaghetti con fiori, foglie e pesto di zucchine, dadini di pomodori e pangrattato piccante, una ricetta fresca e salutare, perfetta per l’estate.
Questa delizia ci arriva da Sara del blog Ricette d’amore e di coltelli, a cui facciamo tanti complimenti!
Andiamo subito a vedere la ricetta.

Ingredienti

  • 400 g di spaghetti (numero 5)
  • 400 g di foglie di zucchine
  • 3 zucchine romanesche novelle
  • 50 g di pinoli
  • 2 rametti di basilico
  • 4 cucchiai di formaggio Grana grattugiato
  • 4 fiori di zucchina
  • 2 pomodori cuore di bue
  • 50 g di pangrattato
  • 1 spicchio d’ aglio
  • olio d’oliva
  • sale
  • peperoncino fresco

Istruzioni

  1. Lavate le foglie di zucchina, tritatele finemente e fatele soffriggere in olio ed aglio per 5 minuti.
  2. Nel frattempo spuntate le zucchine, tagliatele finemente e mettetele nel mixer con i pinoli (leggermente saltati in padella), il basilico, il grana grattugiato, il sale e l’olio quanto basta. Procedete a scatti in modo che il basilico non si ossidi.
  3. Scaldate una padella, versate dell’olio e peperoncino tritato finemente e fatevi saltare per qualche secondo il pangrattato.
  4. Portate ad ebollizione l’acqua e cuocete gli spaghetti. Scolateli due minuti prima della cottura ultimata e versateli nel tegame con le foglie di zucchina e fateli saltare insieme ai fiori. A fuoco spento aggiungete il pesto ed i pomodori tagliati a cubetti. Spolverate ogni piatto con una manciata di pangrattato piccante.

Salva

Share Button

Comments

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.