Come piantare le piante aromatiche in modo facile

Share Button

Come piantare le piante aromatiche in modo semplice

Ciao ragazzi, bentornati con i Video dell’Amore Vero del lunedì!
Il video di oggi è un video un pò particolare, infatti non è una ricetta: vi farò vedere dal vivo come pianto le mie piante aromatiche!
Questo è il giusto periodo per piantarle e utilizzarle poi per aromatizzare verdure, insalate, grigliate e tutti i vostri piatti golosi!

Come piantare le piante aromatiche in modo facile

Occorrente:

  • terreno fertile, fresco, umido
  • piante aromatiche in vasetto o semi o radici (io ho scelto menta, rosmarino, basilico, timo, origano, salvia, erba cipollina)
  • concime per terreno da orto (potete acquistarlo nei negozi di giardinaggio)
  • paletta
  • rastrello
  • acqua fresca
  • annaffiatoio
  • bicchiere di plastica
  • scalpello

Passaggi:
Paletta e rastrello ci serviranno per arare il terreno e quindi renderlo morbido prima di coltivarlo.
Si possono coltivare le piante partendo da piantine nei vasetti di plastica, o dai semi o dalle radici: io preferisco le piantine e le radici, perché entrambe mi facilitano e velocizzano il lavoro.
Dopo aver preparato il terreno, bagnandolo e spostandolo con una zappa per ammorbidirlo, dividiamolo in zone uguali, in base alle piante che vogliamo piantare e scaviamo nei punti in cui desideriamo inserire le nostre piantine.
Lo scavo dovrà avere un’altezza di 2 cm superiore a quella del vasetto della pianta.
Sul fondo del buco che abbiamo scavato mettiamo circa 2 cucchiaini di concime, dopodichè prendiamo la piantina, diamo due colpetti sul fondo per togliere il vasetto di plastica che la protegge, e la inseriamo nel buco che abbiamo riservato nella terra.
La parte che era contenuta nel vasetto di plastica dovrà essere completamente immersa nella terra.
Copriamo con la terra laddove vi siano parti rimaste vuote e la nostra piantina è stata finalmente piantata.
Procediamo ora a piantare le radici della menta: con uno scalpello facciamo un buco profondo quanto la parte scura della radice; poi versiamo 1 cucchiaino di concime ed infiliamo la radice della menta all’interno, premendo delicatamente fino a far fuoriuscire dalla superficie solo la parte più verde, che sarà quella da cui usciranno le foglioline della menta.
Copriamo eventuali buchi con dell’altra terra, dopodiché procediamo così con tutte le radici che abbiamo.
Annaffiamole infine con un bicchiere d’acqua.
Quando avremo piantato tutte le nostre piante aromatiche possiamo annaffiarle con l’annaffiatoio, senza esagerare.
Ricordiamoci che per la prima settimana le nostre piantine dovranno essere annaffiate ogni 2 giorni, dopodiché potranno essere annaffiate ogni 4-5 giorni (se piove evitiamo), possibilmente di sera, altrimenti con il calore del sole l’acqua evaporerà e non nutrirà le nostre piante.
Una volta all’anno, potremo inserire nel terreno qualche cucchiaio di concime che servirà a nutrire ulteriormente il terreno e le nostre piante, di conseguenza.
Una volta al mese cerchiamo con la zappa di muovere e bagnare il terreno, per far si che non diventi duro e non si pietrifichi, altrimenti le radici non troveranno il terreno bloccato e marciranno.
Io ho piantato origano, timo, erba cipollina, menta, rosmarino, basilico e salvia.
Spero tanto che questo video vi possa essere utile.
Fatemi sapere se anche voi avete provato almeno una volta a piantare le vostre piantine.
Io vi mando un bacione e vi aspetto al prossimo video! Ciao a tutti!

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.