FRITTATA DI CARCIOFI di nonna Iolanda

Share Button

Frittata di Carciofi di nonna Iolanda

La Frittata di Carciofi di nonna Iolanda è rimasta nella memoria di tutti noi nipoti, per quel sapore delizioso ed inconfondibile che solo lei sapeva dare ad un piatto che, fatto da altre mani, risultava un normalissimo piatto a base di carciofi.
Tutte le volte che la nonna Iolanda preparava la Frittata di Carciofi si sprigionava nell’aria quel preciso profumo che riconoscerei tra mille, perchè è un profumo che sa di infanzia, di bei momenti familiari, di feste tutti insieme.
Preparate almeno una volta nella vostra vita la Frittata di Carciofi di nonna Iolanda, per un picnic primaverile, per un buffet di festa, per una gita fuori porta e concedetevi un momento paradisiaco assieme alle persone care.
Almeno una volta nella vostra vita.
Andiamo subito a guardare la VIDEORICETTA per vedere come si prepara.

GUARDA LA VIDEORICETTA

Ingredienti

  • 6 carciofi
  • 3 uova
  • 4 panini medi (400 g totali a cui va tolta la crosta)
  • 3 cucchiai prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai capperi
  • 100 g Pecorino grattugiato
  • olio d’oliva
  • 20 g pangrattato
  • 20 g Pecorino grattugiato
  • 1 spicchio aglio

Istruzioni

  1. Pulite i Carciofi e tagliateli a piccoli pezzi. Fateli rosolare a fuoco basso in una padella con 3 cucchiai d’olio ed 1 spicchio d’aglio tagliato a metà, con coperchio.
  2. Fate raffreddare i carciofi (eliminando l’aglio) e versateli in una ciotola. Togliete la crosta ai panini e ammorbiditeli in 2 bicchieri d’acqua. Strizzateli ed uniteli ai carciofi.
  3. Unite i capperi, il prezzemolo tritato, i capperi, il Pecorino grattugiato, le uova, aggiustate di sale, ed amalgamate bene il tutto con una forchetta.
  4. Prendete una teglia, cospargete il fondo con un pò d’olio e versate il composto livellandolo. Mescolate 20 g di pangrattato e 20 g di Pecorino grattugiato e spolverate la superficie. Mettete un filo d’olio e cuocete in forno preriscaldato a 230° per circa 30 minuti, o fino a quando la frittata non sarà ben dorata e cotta. Tagliatela a quadratini e servitela in tavola.

Frittata di Carciofi di nonna Iolanda

Frittata di carciofi di nonna Iolanda

Salva

Share Button

Comments

    • Claudia Annie says

      Che bello, Enrica! Le nonne sono davvero speciali… Quanti ricordi legati a loro… Sei la benvenuta! 🙂

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.