Come curare la tua lavastoviglie

Share Button
Come curare la tua lavastoviglie

La lavastoviglie è ormai nelle cucine di tutte le donne, ma poche di esse sanno come proteggerla davvero dall’usura per renderla sempre perfetta e brillante.
Un uso poco adeguato ed una cattiva manutenzione possono portare diversi problemi alla nostra lavastoviglie.
Qualche consiglio pratico per proteggere la lavastoviglie?
Dopo averla riempita con le stoviglie ed aver inserito il detersivo, controllate se i giranti si muovono liberamente, se il filtro è pulito e ben inserito e che sportello e vaschetta si muovano senza impedimenti.
Se manca il sale o il brillantante bisogna provvedere: vi sono pastiglie che hanno al loro interno entrambi i prodotti e garantiscono un ottimo lavaggio senza aggiunte.
Dopo il lavaggio ricordate di lasciare la lavastoviglie aperta per facilitare l’asciugatura ed evitare cattivi odori.
L’uso costante e la corretta manutenzione della lavastoviglie faranno sì che la sua vita sia più lunga.
Il mio consiglio magico?
Pril Cura-Lavastoviglie: penetrando dai tubi al filtro ai bracci alle guarnizioni, diventa un prezioso alleato contro il grasso ed i residui di calcare, anche dove voi non arrivereste mai.
Usandolo ogni 2 mesi proteggerete la vita della vostra lavastoviglie.

Salva

Share Button

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.