Pupo con l’uovo: ricetta Pugliese di Pasqua

Share Button
Pupo con l’uovo: ricetta Pugliese di PasquaQuanta energia nelle mani grandi e forti della nonna Felicetta. Vederla preparare le sue delizie per il giorno di Pasqua in famiglia mi riempiva di felicità ed orgoglio. Io, legata fortemente alla mia terra rossa ed alle sue tradizioni, tramandate di nonna in nipote, mi sentivo depositaria di segreti che avrei dovuto proteggere e regalare al tempo stesso.
Il Pupo con l’uovo, che nel dialetto pugliese è “Pupu cu l’ovu”, significa “pupazzo con l’uovo”. 
È un tradizionale dolce di Pasqua del sud Italia, in particolare della Puglia e viene preparato nei giorni di questa festa. In origine rappresentava un pupazzo (“pupu”) o una colomba che inglobavano l’uovo sodo (che simboleggia la Pasqua), ma l’arte e la fantasia dei pasticceri lo hanno trasformato in molte altre forme. 
Quella che vi presento è la ricetta pura ed originale del Pupo con l’uovo: quella che si realizzava allora, quando il dolce era qualcosa di importante pur nella sua semplicità e lo zucchero aveva il suo vero valore.
Share Button

Pupo con l’uovo: ricetta Pugliese di Pasqua Ricetta

pupo-con-l-uovo

Di Claudia Annie Pubblicata: marzo 24, 2013

    Quanta energia nelle mani grandi e forti della nonna Felicetta. Vederla preparare le sue delizie per il giorno di Pasqua in famiglia …

    Ingredienti

    Istruzioni

    1. disponete la farina a fontana sulla spianatoia e mescolatela con zucchero e lievito. Aggiungete lo strutto ed amalgamate bene il tutto fino a comporre un impasto “sabbioso”. Ora unite il latte, poco alla volta ed impastate velocemente per evitare che lo strutto rilasci il suo grasso.
    2. Stendete la pasta e lavoratela formando dei piccoli nidi di trecce d'impasto in cui adagerete al centro di ognuno un uovo sodo. Disponete i pupi sulla placca coperta da carta da forno e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.



      Comments

      1. says

        la mia mamma li preparava sempre per noi bambini, ora li preparava per le nipotine….venete…..brava da una pugliese, e un abbraccio .buon fine settimana

      2. says

        Carinissimo il tuo blog! Anche noi, in Sicilia, abbiamo una ricetta simile. Ti ringrazio per aver condiviso questa.

        Ps. Ti seguo!

        Buon fine settimana
        Tiziana

      Commenta anche tu