Frittelle dolci di semolino | ricetta originale romagnola

Share Button
Frittelle dolci di semolino

Che semplice bontà le frittelle dolci di semolino!
Dolci tipici del Carnevale romagnolo, si presentano sotto forma di rombi con superficie croccante e interno morbido, tuffati nello zucchero!
Sono molto amate dai bambini, ma anche dai grandi, ve lo assicuro!
Non le avevo mai assaggiate prima dello scorso Carnevale, quando Anna, la mamma del mio Amore, da ottima cuoca romagnola me le aveva preparate per farmi conoscere le bontà tipiche di questa splendida regione: inutile dire che me ne sono innamorata!
A proposito di Carnevale… prima di lasciarvi alla ricetta delle Frittelle dolci di semolino, voglio annunciarvi che da oggi potrete trovare in tutte le edicole d’Italia lo speciale 
DOLCI E RICETTE DI CARNEVALE, un libro dedicato alle ricette tipiche del Carnevale Italiano, realizzato interamente da me e dalle mie amiche e colleghe Monica, Nicoletta, Donatella, Elena, Antonella e Patrizia. Siamo troppo felici!!!
Non perdetevelo!!!!!!!!!!!

Frittelle dolci di semolino


Ma ora, bando alle ciance e gustatevi questa imperdibile ricetta!

Ingredienti

  • 1 l latte intero
  • 150 g semolino
  • 6 cucchiai zucchero
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 3 uova
  • pangrattato
  • zucchero
  • olio d’oliva per friggere

Istruzioni

  1. fate bollire il latte con dentro la buccia di limone. Appena bolle aggiungete lo zucchero e fatelo sciogliere. Spegnete il fuoco e versate nel latte il semolino a pioggia, mescolando costantemente. Rimettete il tegame sul fuoco e, sempre mescolando, fate raggiungere al composto una consistenza cremosa. Stendete la crema con una spatola, su carta da forno, fino ad un’altezza di 1,5 cm. Fate raffreddare per bene la crema e tagliatela a losanghe.
  2. In una ciotola sbattete le tre uova e passate ciascuna losanga prima nell’uovo, poi nel pangrattato. Friggete le losanghe in olio ben caldo, senza farli scurire troppo. Appena fritti rotolateli velocemente nello zucchero semolato e serviteli in tavola.

Salva

Share Button

Comments

  1. says

    Mi intriga tanto questa ricetta! carnevale si avvicina e cade il giorno del mio compleanno, questa può essere un’idea da presentare!!

  2. barbara says

    le tue frittelle mi hanno ricordato mia suocera, originaria di Ferrara,che le preparava a Natale insieme alle frittelle di mele e alla crema fritta.Una bontà unica!
    ilmondodirinablogspot.it

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.