Panini al latte

Share Button
Panini al latte

Ciao ragazzi,
questi per me sono giorni molto felici e ricchi di bellissime novità!
da pochi giorni curo una rubrica online tutta mia per la Casa Editrice Malvarosa Edizioni!!!
La rubrica si intitola “Ricette in soffitta” e raccoglierà le ricette dei miei ricordi, quelle che ho assaporato  e imparato da piccolina attraverso i gesti ed i racconti del mio nido natìo.
Sono strafelice di questa nuova avventura e ringrazio la Casa Editrice Malvarosa Edizioni e tutti voi che mi seguirete anche lì!!!
Le delizie che ho scelto per darvi il benvenuto nella mia rubrica appartengono all’estro della mia cara Nonna Felicetta:
i PANINI AL LATTE, soffici panini con lievito madre, delicati e perfetti per la merenda dei bambini o per una cenetta rustica!
Vi lascio subito alla ricetta!

Ingredienti:
  • 500 g di farina 0
  • 330 g di latte tiepido
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiaini di miele
  • 10 g di sale
  • 10 g di strutto
  • 150 g di lievito madre (o 10 g di lievito di birra fresco)
  • 1 tazzina di latte+tuorlo per spennellare 

Preparazione:

Mettete in una ciotola capiente la farina setacciata. Versate al centro il latte tiepido e fatevi sciogliere il lievito madre (o di birra), insieme al miele e allo strutto. Unite il sale ed il burro a temperatura ambiente e mescolate. Lavorate per 10-15 minuti, fino a comporre un impasto liscio, elastico ed omogeneo, che lascerete lievitare in una ciotola oleata coperta da un canovaccio, in luogo caldo (28°C) per 15 ore (io preparo l’impasto la sera, lo faccio lievitare tutta la notte e inforno alle 15 del giorno seguente). Dopo il riposo, riprendete l’impasto e dividetelo in pezzi da 100 g. Allungateli e schiacciateli leggermente con la mano e poi attorcigliateli fino a comporre dei piccoli filoncini. Poneteli su di una leccarda coperta da carta da forno, spennellate le superfici con un emulsione di latte e tuorlo d’uovo e cuoceteli in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti: saranno pronti quando avranno raggiunto un bel colore dorato.
Panini al latte

Salva

Share Button

Comments

  1. says

    WOW congratulazioni per la collaborazione!!!
    e congratulazioni anche per questi panini che sembrano deliziosi. Ma nonna Felicetta sa di essere diventata molto famosa? 😀

  2. says

    Complimenti Claudia! E queste sì che sono soddisfazioni. E questa rubrica l’hai inaugurata alla grande, con tutto il profumo della tradizione e la golosia che solo le ricette della nonna sanno dare!!!

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.