Ravioli ricotta e spinaci al ragù

Share Button

Che idea originale, quella che ha realizzato per noi Repubblica

una collana di 28 volumi dedicata a tutti gli appassionati di cucina che, come me, desiderano sempre spunti originali per rendere i piatti di ogni giorno, ma anche quelli per condividere occasioni speciali, sempre più gustosi! 
I volumi sono perfetti per tutti, dai single che vogliono finalmente dedicarsi a sè stessi, agli invitati a cena dagli amici che non sanno mai che piatto portare, alle ricette appetitose perfette per i picnic all’aria aperta, alle golosità soffici per la colazione o per il tè. 
Una delle sezioni che più amo è quella dedicata alle tradizioni, dove vi è una vasta gamma di preparazioni di una volta, come le polpette di carne, di pesce o verdure.
Anche a livello estetico i volumi sembrano dei quaderni di appunti, di facile lettura, con addirittura pagine dove appuntare le proprie idee  sulle ricette.
Il primo volume che si intitola “Butta la pasta” è in edicola dal 27 aprile.
Questa è una delle ricette che ho voluto provare, da leccarsi i baffi:
Ravioli ricotta e spinaci al ragù.
Ingredienti per 4 persone

PASTA:

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • olio extravergine d’oliva
RIPIENO E CONDIMENTO:
  • ragù di carne
  • 5 cucchiai di parmigiano 
  • 1 mazzetto di spinaci
  • 2 uova
  • olio extravergine d’oliva 
  • noce moscata
  • maggiorana
  • sale

Preparazione:
disponete la farina a fontana, unite le uova, l’olio d’oliva ed impastate bene, prima lentamente dall’esterno verso l’interno e poi più energicamente, fino a realizzare un impasto omogeneo.
Avvolgetelo in una pellicola e fatelo riposare per 30 minuti.
Nel frattempo setacciate la ricotta e mescolatela con il parmigiano, le uova, la noce moscata ed il sale. Io ho aggiunto anche un pò di spinaci lessati e tritati. Lavorate bene il ripieno. 
Trascorso il tempo di riposo, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia molto fine che dividerete in strisce lunghe.
Dividete la sfoglia a metà con una linetta di riferimento e ponete con il cucchiaio un pò di ripieno distanziato nella prima parte della sfoglia.
Richiudete con la restante parte e tagliate con un taglia pasta (il mio taglia e chiude automaticamente, ma se non ne avete uno simile, chiudete i ravioli aiutandovi con una forchetta).
Intanto preparate il ragù: trovate la ricetta qui.
Fate bollire in acqua salata i ravioli e quando saranno cotti conditeli con il ragù. Servite in tavola.

Ravioli ricotta e spinaci al ragù

Salva

Salva

Salva

Salva

Share Button

Comments

  1. says

    Ho visto la pubblicità della raccolta, mi è venuto subito il sorriso!
    deve essere proprio bella, credo che mio padre la stia prendendo, come tutte le raccolte di repubblica! bene , scroccherò 😉
    belli i tuoi ravioli, li proverò con un ragù alternativo 🙂

  2. says

    Non conoscevo questa collana!! Devo dire che quella del corriere della sera l’ho seguita con piacere e le ho comprate tutte!! Ora vado a dare un’occhiata a quelle della repubblica, grazie per l’info!

  3. says

    Buoni! anche mia mamma li fa’ così i ravioli!
    Per via della dieta è un po’ che non li mangio!
    Hai ragione è una sono una bella idea questi libricini!

  4. says

    Ho visto in giro un po’ di preparazioni da questi magnifici quaderni. Ho provato a chiedere in giro quelli della scorsa settimana ma nulla 🙁 Mi devo accontentare di spulciare da voi 🙂

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.