Crocchette di semolino filanti in salsa bianca

Share Button
Crocchette di semolino filanti in salsa bianca
 
Non avevo mai assaggiato il semolino e devo dire che ha un sapore davvero gradevole, molto simile al purè di patate. Volevo realizzare sì degli gnocchi al semolino, ma che racchiudessero un pò i miei gusti: amo la frittura e adoro le salse di condimento. Quindi mi son detta: “perchè non realizzare degli gnocchi fritti filanti con una salsa particolare?” e così è stato!
L’impasto è quello classico degli gnocchi di semolino, ma sono fritti ed hanno un cuore di fontina. La salsa è una delle cose più golose che io abbia creato in vita mia! 
Il risultato è stato davvero goloso, provare per credere!!!
Ingredienti crocchette di semolino:
  • 250 g di semolino
  • 1 litro di latte
  • sale
  • noce moscata
  • 120 g di formaggio
  • pepe bianco
  • 2 tuorli
  • burro
  • fontina
Panatura:
  • 2 uova
  • pangrattato
  • olio di semi per friggere
Ingredienti salsa:
  • 2 cucchiai di farina
  • 1/2 mela rossa
  • 200 ml di panna
  • 1 bicchiere di latte
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna 
  • aglio in polvere
  • pepe bianco
  • sale 
  • alloro
  • curcuma
  • 2 cipolle bianche 
  • paprika
Crocchette di semolino filanti in salsa bianca
 
Preparazione:
Mettete in una pentola latte, sale e noce moscata. Portate ad ebollizione e versatevi il semolino poco alla volta, mescolando in continuazione per evitare i grumi, finche’ otterrete un composto solido e compatto che si staccherà dalla pentola.
Spegnete il fuoco e fate intiepidire, quindi aggiungere i 2 tuorli, il parmigiano ed il burro. Aggiustare eventualmente di sale.
Formate delle palline del diametro delle palline da ping-pong, inserite all’interno un dadino di fontina e schiacciatele un pò sopra e sotto. Prendete due piatti: in uno metterete le uova sbattute e nell’altro il pangrattato. Passate le palline prima nell’uovo e poi nel pangrattato e poi friggete in abbondante olio di semi ben caldo.
A parte fate scaldare il latte con la panna, versate la mela tagliata a pezzettini minuscoli, la cipolla tritata finemente, l’aglio in polvere, lo zucchero, farina, pepe, curcuma, paprika, alloro, aggiustate di sale, mescolando sempre per non creare grumi e sfumate il tutto col vino bianco.
Fate cuocere qualche minuto, poi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire la salsa. Versatela sulle Crocchette di semolino appena fritte e servitele calde.
Sono davvero una goduria per il palato!!!
Crocchette di semolino filanti in salsa bianca

Salva

Share Button

Comments

  1. says

    anche a me piace il gusto delicato del semolino. Scusa se sono off topic ma ho prolungato il contest con la pasta fillo fino al 18 maggio, se vuoi inserire anche altre ricette ti aspetto. Buona domenica

  2. says

    IO fin da piccola ho sempre detestato il semolino, tranne che nei dolci…ma queste balls sono troppo invitanti! Mi paicerebbe provarle…devono essere dleiziose…Anche solo il nome (“filanti”) la dice lunga…le foto poi…parlano da sole!

  3. says

    Dadaaaa ma che deliziaaa questa “balls” al formaggio. Sono bellissime da vedere e poi con la salsa alla panna,immagino golosissimeee!si presentano benissimoooo!davvero brava! bacioniiii

  4. says

    Ecco, questo è un modo per potere gustare il semolino che di base non mi piace molto. Appunto la ricetta sul mio quadernetto (alla faccia della tecnologia 🙂
    Un bacione

  5. says

    Questa è golosità al cubo: formaggio filante, panatura, salsa agrodolce… mi stavo appunto dicendo che è qualche giorno che sto mangiando in maniera insana e che dovrei darmi una regolata, ma così mi tenti…

  6. says

    non ho mai assaggiato la versione tradizionale, ma devo dire che questa qui mi attira tantissimo. è proprio una bella rivisitazione 🙂

  7. says

    oh mamma… che delizia… a me non ne basterebbero 3 devo essere di un buono e poi filantiiiiii! bravissima come sempre! baciiii

  8. says

    mi hai fatto venire una voglia di gnocchi al semolino.. pazzesca!!!
    devono essere buonissime queste e la salsina… mmm.. paradisiaca!!

  9. says

    Ma che interpretazione originale hai dato ai classici gnocchi di semolino!! bravissima!
    con quel cuore di fontina poi devono essere spaziali, e anche la salsa mi intriga parecchio.

  10. says

    questa nonè una ricetta: è un attentato!!! 🙂
    Pensa che ho appena finito di lasciare un commento ad una concorrente che diceva che li ha fatti ora per la prima volta e si rammaricava di non averli mai provati prima, che c’è un rovescio della medaglia: vale a dire, non sono propriamente il massimo del cibo leggero. Poi passo di qui- e svengo sulla tastiera. Sai dove li vedo benissimo? in un buffet, leggermente più piccoli, stile finger food. Tipo “arancini di semolino”, per capirci. La salsa mi ispira assai…
    E cos’altro posso dirti, se non grazie?
    Un bacione
    ale

  11. says

    ecco un buon modo epr mangiare gli gnocchi di semolino!:D
    Io davvero non ho maiprovato e non so cosa diamine farne.I tuoi sono feeeeeeeeeenomenali! Fritti pii..sono una goduria!:Q

  12. says

    ciao Dada, che belle queste “polpettine”. Pensa che subito le avevo scambiate per un dolce… vedo dolci dappertutto, come sarà?
    L’idea del semolino è sicuramente da tenere a mente (e lo farò).
    Un bacio e buona giornata

  13. says

    Anche con me sfondi una porta aperta: adoro il semolino e i formaggi…se poi li friggi pure….
    Per farti capire quanto sono “malata”, quando sono stata ricoverata all’ospdale per alcuni interventi, il mio pasto era sempre semolino e stracchino e du bustine di grana (l’unica pazza felice di mangiare all’ospedale)…

  14. says

    Sono la prima????????
    Dada queste BALLS (ahahah mi fa ridere) mi sa che te le copio alla grandeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
    Mi ispirano un sacco, e poi adoro il semolino… slurp!!!!

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.