Straccetti di maiale ai funghi porcini

Share Button
Straccetti di maiale ai funghi porcini
Quando il mio Amore prende possesso della cucina so già che gusterò dei piatti buonissimi.
A differenza di molti uomini negati, lui ama molto la cucina, avendo studiato in una scuola alberghiera e collaborato nella gestione di un grande albergo, per 15 anni, prima di buttarsi poi in un lavoro completamente diverso.
Tutto il suo estro e amore per il buon cibo vengono fuori quando deve preparare qualcosa di buono per noi due: è meraviglioso vederlo destreggiarsi ai fornelli e assaggiare, di tanto in tanto, con il cucchiaio di legno per capire se sia di suo gradimento. Sembra Ratatouille
Il suo ingrediente preferito? L’erba cipollina! La metterebbe ovunque, anche nei dolci! eheheh ^.^
Quella di oggi è una vera delizia! Provare per credere!
Grazie, Amore mio, ti amo infinitamente!!!
Ecco la ricetta.
Ingredienti:
  • 4 fette di lonza di maiale
  • farina
  • 400 g di funghi porcini freschi
  • olio d’oliva
  • aglio
  • peperoncino
  • erba cipollina
  • un bicchiere di vino bianco
  • 200 ml di panna da cucina
  • sale
Preparazione:
Tagliate le fette di lonza di maiale in piccolissimi pezzi, impanateli nella farina e, dopo aver fatto soffriggere l’aglio con l’olio e il peperoncino, aggiungeteli e fateli rosolare per bene, su entrambi i lati. Aggiungete i funghi, fate cuocere per qualche minuto e irrorate il tutto con del vino bianco e fate sfumare. Tritate l’erba cipollina e spolverate la carne; fate cuocere con coperchio per qualche minuto. Spegnete e aggiungete la panna a crudo. Mescolate fino a rendere il piatto omogeneo e servite subito in tavola.
E’ una vera delizia, delicata e raffinata!!!

Straccetti di maiale ai funghi porcini
 

Salva

Share Button

Comments

  1. says

    E bravo il tuo amore!!! Buonissimo piatto e una buona cenetta per due!!! Un bacione e buonanotte!!!
    Se hai tempo passa da me che c’è una novità!!!

  2. says

    Che fortuna essere bravi in cucina tutti e due. E a quanto vedo il tuo lui è proprio molto bravo. Complimenti ragazzi, a casa vostra non si soffrirà di certo la fame 😉
    un bacione

  3. says

    carissima sicuramente parteciperemo al tuo contest … avevamo cucinato una bella ricettina (che dobbiamo ancora pubblicare), ma sbadatamente l’abbiamo fotografata solo da cotta, potrebbe andare bene? E’ sempre colpa di Helga, ovviamente! Complimenti per questo secondo, il nostro lui non prepara neanche un’insalata! baciotti Helga e Magali

  4. says

    E bravo il tuo amore! Anche io ho la fortuna di avere un uomo accanto che non mi fa pentire di avergli lasciato i fornelli. Donne fortunate siamo 🙂
    Un bacione

  5. says

    Che bello! Quanti consigli utili!! che cura dei particolari. Ti seguirò! Complimenti! Anche per il cuoco personale….l’uomo in cucina ogni tanto ci vuole e a me personalmente fa sentire bene. Passa a trovarmi e dammi consigli…sto cercando di creare qualcosa di bello! A presto

  6. says

    anche il cuoco personale hai!!! fortunella 🙂 molto gustosi questi straccetti ma questa volta i complimenti sono per lui 🙂 baci

  7. says

    Beata te tesoro…il mio invece manco un uovo al tegamino sa fare :(((
    A giudicare dalle foto la tua dolce meta’ sembra veramente brava, questi straccetti devono essere veramente favolosi!

  8. says

    Ma allora è come il mio uomo di casa!Quando cucina glielo dico sempre che avrebbe dovuto fare l’alberghiera! Tra l’altro questo è un piattino che avrebbe cucinato volentieri anche lui..e io, me lo papperei altrettanto volentieri!
    Un bacio!

  9. says

    Hihihi anche il mio ammmmore adora la cucina…nel senso mettersi a tavola con coltello e forchetta! Credo che se lo lasciassi ai fornelli mi ritroverei una squadra di pompieri nel giro di mezz’ora. Compliementi al tuo “lui” cappero che bel piattino gustoso. Un bacione

Commenta anche tu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.